Ostetrica

La nostra ostetrica Nicole Bullano, ci descrive la sua esperienza e la sua formazione così:
“L’essere ostetrica non è stata una vocazione ma una scoperta in tutto e per tutto. 
Mi ha aperto gli occhi su un mondo, la sfera femminile, di cui sono parte e che poco conoscevo. 
La formazione frontale e soprattutto quella pratica, svoltasi durante i tre anni di tirocinio, mi hanno permesso di crescere, conoscere e capire ciò a cui aspiro: essere un punto di riferimento e una piccola forza per chi ne ha bisogno. 
Mi sono laureata in ottobre 2017 presso l’università del Piemonte Orientale a Novara. Durante il tirocinio presso il Centro Nascita dell’ospedale “Sant’Anna” di Torino ho conosciuto un mondo parallelo a quello ospedaliero: il domicilio. Le ostetriche domiciliari che ho seguito mi hanno permesso di affacciarmi al mondo della libera professione, un mondo in cui la donna, la sua salute e il suo benessere sono al centro di ogni attenzione e cura da parte dell’ostetrica. Un mondo di corse, attenzione al dettaglio, tanta organizzazione personale e lavorativa,.. ripagato da un rapporto di fiducia unico e impagabile!
Dopo la laurea ho avuto il piacere di esser ospitata presso l’ Oasi ostetriche di Cuneo; ho seguito ogni ostetrica durante le proprie attività quotidiane, dalle prime cure del puerperio ai corsi tenuti presso il centro stesso. Un bellissima esperienza che mi ha fatto desiderare di scoprire, conoscere e formarmi sempre di più!
Seguendo una tra queste colleghe, sono venuta in contatto con l’acquaticità, in gravidanza e neonatale.
Ho deciso dunque di ampliare la mia formazione iscrivendomi a una serie di differenti corsi,seguendo ciò cui mi sentivo più affine, pensando in quali sfere avrei voluto mettermi in gioco e crescere. 
Mi sono formata con il MIPA Centro Studi nel corso di metodologia di conduzione degli incontri di accompagnamento alla nascita; nel corso per la prevenzione, la cura e la riabilitazione del pavimento pelvico con il Centro europeo di formazione ostetrica e formazione forense; sempre con il MIPA nel corso di acquaticità per bambini 0-12 mesi e con l’A.I.M.I. (Associazione Italiana Massaggio Infantile) nel corso per diventare insegnante di massaggio infantile.
Al momento gli spazi in cui sono impegnata sono l’acquaticità neonatale e in gravidanza presso il centro polivalente di Entracque, la cura e il benessere del pavimento pelvico e il massaggio infantile in Cuneo.
In ogni attività tengo a mente una citazione di Maria Montessori “Aiutiamoli a fare da soli”.  Pur essendo rivolta a tutti colori che si occupano della crescita e dello sviluppo nei confronti dei più piccoli, penso che anche per un adulto sia lo strumento migliore che possa ricevere: strumenti per riuscire a trovare con le proprie risorse le soluzioni migliori per se stesso!”